Rassegna stampa

10.10.2014

TBS: Pioneers in healthcare

UKIBC member TBS is an established player in India's healthcare sector, managing more than 20,000 items of medical equipment for some 70 customers.

Read more...



25.05.2014

Software für Spitäler

Gerade in Krankenhäusern kommt modernste Technik zum Einsatz. Ärzte, Krankenschwestern und Verwaltungsmitarbeiter können nicht mehr auf den Computer verzichten.
Die Software, die auf die Spitäler „zugeschneidert" ist, stammt oft aus Klagenfurt.

Alta tecnologia utilizzata soprattutto negli ospedali. Medici, infermieri e personale amministrativo non possono fare a meno del computer.
Il software che è "fatto su misura" per gli ospedali, spesso proviene da Klagenfurt.

The latest technology is used in hospitals. Doctors, nurses and administrative staff can not do without the computer.
Tailored software solutions for the hospitals often comes from Klagenfurt.


 Document download


07.10.2013

Tbs, i "meccanici" d'oro della sanità entrano nei mercati arabo e cinese
La Repubblica - Affari Finanza

ERA UNA START UP NEL 1998 QUANDO BRAVAR INTUÌ GLI ENORMI SPAZI NELLA MANUTENZIONE DEI PIÙ SOFISITICATI E COSTOSI MACCHINARI DI DIAGNOSTICA. ORA FATTURA OLTRE 200 MILIONI E HA VINTO DA POCO TRE GARE IN CINA DOVE IL SETTORE VALE OGGI 14,3 MILIARDI DI DOLLARI E SI AVVIA A RADDOPPIARE PER IL 2018.

Tbs Group è la dimostrazione che anche in Italia si possono creare aziende tecnologiche partendo dal nulla. Ed è la prova che un'area come il Nordest italiano è ancora un territorio che sa esprimere una imprenditorialità nuova, con il coraggio di battere strade inedite. Non si tratta di iperboli. Tbs è un'azienda giovane ed innovativa, nata dal nulla e praticamente senza capitali iniziali, che oggi fattura poco più di 200 milioni, con 2.300 collaboratori. La sua sede è Area Science Park di Trieste, vale a dire uno dei parchi scientifici più estesi d'Europa...

 


 Document download


20.09.2013

Un po' sui banchi, un po' in azienda
Il Mondo

Dossier formazione - Scuola e impresa 3

La contaminazione dei saperi per fare rete

La Sda in partnership con Ibm, Prénatal e Luxottica nella Channel retail academy. Galgano con Unilever, Peroni e Abb nel Total productive maintenance. E...

Fare rete mettendo insieme soluzioni ed eccellenze. E, per una sorta di osmosi, trarne vantaggio tutti. Alta tecnologia, retail, effcienza, qualità e customer experience (evoluzione della customer satisfaction) sono i temi più gettonati. Le aziende sono affamate di condivisione: vogliono curiosare tra le best practice altrui per farsi ispirare e portare innovazione e miglioramento continuo nel proprio campo. Aumentano così le iniziative che puntano alla contaminazione tra esperienze e saperi, sia in una logica di fliera, sia di confronto tra manager e professionisti di settori affni, diversi, al limite competitor, attorno al nucleo didattico delle scuole di management. Così, il Mib School of management sta svolgendo un executive mba in Management of technology and innovation per ricercatori, progettisti, tecnici e uomini d'impresa, che mette a sistema le eccellenze triestine nel biomedicale e ict. Ne sono partner il gruppo Tbs, Insiel, Icgeb e Sincrotrone Elettra, l'acceleratore di particelle simile a quello di Ginevra. «È un nuovo modo di gestire i centri di eccellenza, allargando la visuale ai settori affni con i quali, collegati a monte e a valle, possono nascere collaborazioni e alleanze», spiega Vladimir Nanut, direttore scientifco della business school di Trieste.


 Document download


12.09.2013

China Desk

Due contratti a Sichuan per Tbs Group ha siglato due contratti in Cina per fornitura di apparecchiature biomediche. Uno riguarda la fornitura di apparecchiature radiologiche, di sterilizzazione, di endoscopia e di elettromedicina e macchine per laboratorio a dieci strutture ospedaliere della provincia di Sichuan. L'importo del contratto ammonta a 7,55 milioni di euro. L'altro si riferisce alla fornitura di 62 apparecchiature di endoscopia, radiologia digitale e Tac destinati al Pengzhou City People's Hospital (sempre nella provincia di Sichuan). Il contratto, il cui ammontare complessivo è di 1,85 milioni, prevede servizi di installazione e collaudo delle apparecchiature e una garanzia sulle stesse della durata di dodici mesi.



<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 1 of 28